Fino al 27 maggio è possibile partecipare alla consultazione pubblica online promossa dalle Regioni e dal Dipartimento della Funzione Pubblica per conoscere la percezione e il livello di conoscenza dei cittadini in merito ai diritti e alla cittadinanza digitale.

La consultazione è parte di una delle azioni promosse dall’Italia nell’ambito dell’Open Government Partnership (OGP), un’iniziativa internazionale che mira a ottenere impegni concreti dai Governi in termini di promozione della trasparenza, di sostegno alla partecipazione civica, di lotta alla corruzione e di diffusione, dentro e fuori le Pubbliche Amministrazioni, di nuove tecnologie a sostegno dell’innovazione.

Uno dei progetti contenuti nel Terzo Piano d’Azione Open Government Italia 2016-2018 è la costituzione di un Osservatorio sui diritti digitali: un’iniziativa proposta dalle Regioni che mira a definire strumenti di analisi del livello di diffusione e godimento dei diritti digitali da parte dei cittadini e a diffondere la cultura digitale attraverso azioni di informazione e sensibilizzazione.

La consultazione, dunque, rappresenta un primo, importante strumento per la definizione degli ambiti di lavoro dell’Osservatorio.

La consultazione è aperta a tutti i cittadini; per partecipare occorre rispondere al questionario presente a questo link:

http://open.gov.it/questionario-online-sui-diritti-la-cittadinanza-digitale/