In questi giorni di emergenza dovuti al Coronavirus, che costringe, nell’interesse comune, i cittadini alla quarantena, la Regione Lazio, mette a disposizione due App, finestre virtuali dalle quali affacciarsi. 

La prima è BiblioLazio, realizzata da LAZIOcrea, è l'App del Polo Bibliotecario Regionale, che con le sue 217 Biblioteche del Polo Bibliotecario della Regione Lazio, consente di consultare il catalogo delle biblioteche del Polo direttamente da smartphone e tablet con tanti servizi per tutti coloro che sono iscritti al circuito: cercare libri o altre pubblicazioni con ricerca testuale o tramite lettura del codice a barre; prendere in prestito ebook, scaricarli e leggerli sul proprio dispositivo; filtrare e raffinare la ricerca tramite classificazione a faccette (tag, autori, anno, tipo materiale, natura, etc.); conoscere la disponibilità dei documenti; richiedere, prenotare o prorogare i prestiti; salvare e gestire le bibliografie personali sincronizzate con il portale; suggerire alle biblioteche acquisti di libri; scrivere e leggere commenti, visualizzare eventi e news aggiornati in tempo reale, consultare l’elenco biblioteche e le mappe con le relative informazioni. Per maggiori informazioni consultare il sito  http://opac.regione.lazio.it/SebinaOpac/.do

La seconda è Laziocult, la app dedicata ai 43 Istituti Culturali, scaricabile dagli store Apple e Android, sviluppata da LAZIOcrea, che consente di esplorare l’offerta degli istituti, creare un itinerario personalizzato, effettuare una ricerca per geolocalizzazione, nome e categoria o visualizzarle direttamente sulla mappa. Per tutte le informazioni potete consultare la pagina   http://www.regione.lazio.it/rl/istituticulturali/