Carta internazionale degli Open Data

E’ nata la Carta internazionale degli Open Data. Il documento, presentato in occasione della riunione dell’OGP svoltasi a margine dell'Assemblea Generale delle Nazioni Unite, si fonda su sei principi cardine e su un insieme globale di regole che oltre a favorire l'accessibilità, la comparabilità e l'utilità dei dati aperti a livello mondiale, vogliono promuovere gli Open Data come guida per il raggiungimento di obiettivi di sviluppo sostenibile dei paesi.

Community e territorio: Open Data Lazio si confronta con il modello di Sicilia e Puglia

Monitorare il territorio attraverso gli Open Data, rendendoli fruibili ad amministratori e cittadini. Stimolare l'interesse e aggregarsi in comunità di riferimento di cittadini più forti e consapevoli dei propri diritti/doveri. Questo il focus del workshop gratuito, in programma il 16 ottobre dalle ore 15.00 alle ore 15.50 nell'ambito della Data Academy di #SCE2015 – Citizen Data Festival (la manifestazione dedicata alle città intelligenti che si tiene dal 14 al 16 ottobre negli spazi della Fiera di Bologna), di cui è protagonista il progetto Open Data Lazio.

Challenge di Regione Lazio - The Big hack - Maker Faire Rome

Nell’ambito del più grande evento di innovazione al mondo, la Maker Faire Rome – The European Edition, il 10 e l’11 ottobre si è svolto presso il Museo d’Arte Contemporanea di Roma MACRO in Via Nizza, “THE BIG HACK”: un grande Hackathon, maratona non-stop di programmazione a tema ‘Internet of Things’ (rete e tecnologie che interagiscono con il mondo reale attraverso sensori e app).

Allegati:
Scarica questo file (Bighack_cityroots_solution.pdf)Cityroots Solution4366 kB