Il progetto Open Data Lazio vincitore del Premio Agenda Digitale 2015

Open Data Lazio, progetto della Regione Lazio curato da LAit spa, ha ricevuto il premio “Agenda Digitale 2015” per la categoria Agende Digitali regionali. Il riconoscimento è stato promosso dall'Osservatorio Agenda Digitale della School of Management del Politecnico di Milano. Il premio è stato conferito, come spiega la motivazione, per l'ottima iniziativa volta alla semplificazione del rapporto tra amministrazione e cittadini, buona diffusione in tutto il territorio regionale e alta replicabilità del modello estendibile ad altre Regioni. Dalle 110 candidature ricevute la commissione valutatrice, composta da 16 esperti nazionali, ha selezionato 6 esperienze per altrettante categorie premiate.

Misurazione della qualità dei dati

I progetti di digitalizzazione rendono necessario il  controllo dei livelli di qualità dei dati per  favorire l’interscambio, l’integrazione, l’interoperabilità, la condivisone e l’ottimizzazione di servizi con il minimo livello di tassi di errore.

PagoPA, il sistema dei pagamenti elettronici

Entro il 31 dicembre 2015 le pubbliche amministrazioni dovranno aderire al sistema Pago PA e programmare le attività di implementazione dei servizi aderendo al Nodo dei Pagamenti ( “Linee Guida per l’effettuazione dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi", GU n. 31 del 7 febbraio 2014).