Nuovo Sistema Informativo Tributario di Regione Lazio

Il nuovo Sistema Informativo Tributario di Regione Lazio garantisce la gestione dell’intero ciclo di vita dei tributi di competenza della Regione, dall’insorgere della pretesa tributaria fino all’eventuale recupero coattivo delle somme non versate.

  • Destinatari

    L’intervento riguarda:

    • l’Amministrazione Regionale;
    • i cittadini.
  • Obiettivi

    Il nuovo Sistema Informativo Tributario di Regione Lazio si pone l’obiettivo di semplificare e razionalizzare i processi di gestione dei tributi di competenza della Regione, consentendo nel contempo una maggiore condivisione delle informazioni con i soggetti passivi dei tributi medesimi.SRIZIONE

  • Descrizione

    La Regione Lazio si è dotata nel tempo di una infrastruttura software per la gestione dei processi amministrativi relativi alla riscossione dei tributi sia volontaria che coattiva. A ciò si sono aggiunti ulteriori moduli inerenti la gestione del Contenzioso Amministrativo, dei Rimborsi e delle Esenzioni dal pagamento della Tassa Automobilistica.

    Coesistevano, dunque, diversi moduli verticali distinti, nati in differenti momenti e con lo scopo di integrare la gestione con quanto potesse essere utile al miglioramento dell’azione amministrativa.

    La necessità di dotarsi di un nuovo sistema informativo per la gestione dei tributi di Regione Lazio è emersa dalla valutazione di diversi fattori.

    Sistemi software complessi e con una storia evolutiva temporale che abbraccia differenti anni e soggetti di riferimento, possono introdurre degli elementi di inefficienza indipendenti dalle caratteristiche dei singoli moduli, ma causati dalla necessità di aggiungere funzionalità e servizi in un ambiente già in produzione e con una storia esperienziale e informativa già consolidata.

    Alle considerazioni organizzative e strutturali si sono aggiunte quelle di carattere normativo che, specialmente negli ultimi anni, inducono ad una sempre maggiore apertura delle Pubbliche Amministrazioni verso i cittadini sia in termini di trasparenza che in termini di facilità di accesso alle informazioni ed ai servizi.

    Infine è stata presa in considerazione l’obsolescenza delle componenti software rispetto alle evoluzioni tecniche e tecnologiche.

    Le considerazioni sopra citate hanno portato alla realizzazione di un nuovo sistema informativo caratterizzato dai seguenti componenti:

    • Modulo di autenticazione centralizzata del sistema;
    • Servizio anagrafico centralizzato e certificato;
    • Gestione dei processi tributari di pertinenza di Regione Lazio (Tasse di concessione regionali, Tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi, Addizionale Regionale sul Gas Naturale, Demanio Marittimo e Concessioni Minerarie, Imposta Regionale Benzina per Autotrazione);
    • Gestione del contenzioso tributario;
    • Gestione delle istanze di esenzione dal pagamento della tassa automobilistica;
    • Gestione delle istanze di rimborso per indebito pagamento;
    • Gestione dei poli riscossori della tassa auto;
    • Gestione delle sanzioni amministrative;
    • Integrazione con sistemi esterni di Regione Lazio: Piattaforma di Pagamenti Pag, Sistemi Informativi AeR, ACI, Sogei, Poste, Sistema Contabile regionale;
    • Piattaforma di datawarehouse e Business Intelligence per il monitoraggio dei dati tributari e fiscali;
    • Portale a cui il cittadino possa accedere per conoscere la propria posizione tributaria tramite l’esposizione organica delle informazioni in un Fascicolo Tributario, da cui poter eseguire il pagamento tramite il sistema PagoPA.

    Il sistema è in corso di realizzazione.

  • Fonti di finanziamento
    BILANCIO REGIONALE
  • Stato di realizzazione
    In corso di realizzazione
  • Data ultima Modifica
    Giovedì, 23 Novembre 2017