Rete radio della Protezione Civile e sistema di emergenza sanitaria del 118

Infrastruttura ad alto contenuto tecnologico che unisce la rete radio della Protezione Civile Regionale con il sistema di emergenza sanitaria del 118.

  • Destinatari

    L’intervento riguarda la Protezione Civile Regionale e le Centrali Operative del 118 dislocate sul territorio regionale, a beneficio di tutti i cittadini del Lazio.

  • Obiettivi

    Obiettivi generali del progetto:

    • realizzare un unico sistema di copertura radio dell’intero territorio regionale per consentire la trasmissione da parte dei mezzi dedicati al soccorso  in situazioni ordinarie e straordinarie mediante l’ausilio di sistemi tradizionali e di nuova generazione (apparati fissi, veicolari e portatili);
    • razionalizzare le frequenze impiegate sul territorio ed estendere l’utilizzo di tecnologie digitali al fine di consentire un maggior numero di comunicazioni contemporanee, un servizio di radiolocalizzazione, comunicazioni digitali protette, maggiore capacità di trasmissione dei dati;
    • migliorare la qualità audio delle comunicazioni.

    Con riferimento alla sola Protezione Civile, il progetto prevede anche la realizzazione di un sistema terra bordo terra (TBT), integrato all’infrastruttura terrestre, per la comunicazione con mezzi aerei.

  • Descrizione

    La funzione della Protezione Civile Regionale è quella di difendere e salvaguardare il sistema territoriale in sintonia con il piano di sviluppo regionale. Una corretta attività di prevenzione e pianificazione e un puntuale coordinamento consentono da una parte una diminuzione dei rischi per il territorio e dall'altra una più immediata mobilitazione dei mezzi e delle risorse atte al superamento dell'emergenza nel minor tempo possibile.

    I sistemi di comunicazione in emergenza della Protezione Civile richiedono quindi collegamenti radio sicuri, affidabili e disponibili nei frangenti in cui devono essere stabilite le comunicazioni tra la Centrale Operativa e le forze sul territorio.

    Con riferimento al sistema di emergenza sanitaria, l'organizzazione del servizio è basata su un sistema costituito da Centrali Operative del 118 esistenti in ognuna delle cinque province laziali.

    La Centrale Operativa Regionale coordina l'organizzazione e gli interventi di emergenza sanitaria nell'ambito di eventi di maxi-emergenza e grandi eventi, coordina le attività svolte dal servizio di elisoccorso e coordina e gestisce la ricerca dei posti letto in area critica. Le Centrali Operative Provinciali svolgono tutte le prestazioni di Pronto Soccorso Primario e, nell'ambito delle attività di routine, attraverso l'interazione con le ASL di competenza territoriale, svolgono inoltre le seguenti attività: protocolli operativi maxi-emergenze; protocolli per interventi del pronto soccorso psichiatrico; trasporti in emergenza-urgenza; trasporti secondari in continuità di soccorso legati al primo intervento; trasporto neonatale; continuità assistenziale; trasporto sangue in emergenza; trasporto organi.

    In ogni provincia insistono invece le Postazioni Territoriali 118 dalle quali partono i mezzi di soccorso in risposta alle chiamate di soccorso pervenute.

    Al pari dei sistemi di comunicazione della Protezione Civile, i sistemi di emergenza sanitaria necessitano di collegamenti radio sicuri, affidabili e disponibili nei frangenti in cui devono essere stabilite le comunicazioni tra le centrali operative, le ambulanze, il personale operativo sul territorio e negli ospedali.

    Al fine di ottimizzare l’efficienza e l’efficacia del sistema di comunicazione a supporto dei servizi erogati dalla Protezione Civile e dal sistema di emergenza sanitaria 118, la Rete Radio Digitale Sistemi di Emergenza/Urgenza è caratterizzata dai seguenti due elementi principali:

    • una dorsale radio digitale ad alte prestazioni utilizzabile per entrambi i servizi di emergenza-urgenza, che interconnette direttamente la sala operativa regionale della Protezione Civile e tutte le centrali operative del Servizio Sanitario 118;
    • una rete DMR “simulcast dual mode” per la copertura radio elettrica di tutto il territorio della regione Lazio per la Protezione Civile Regionale e per il Servizio di Emergenza Urgenza “118”.

    RETE RADIO

  • Fonti di finanziamento
    BILANCIO REGIONALE, POR FESR 2007-2013
  • Stato di realizzazione
    Realizzato